di Giuditta Abatescianni

Pennellate Baresi

Disponibile in

€15,50

:

: Italiano pp. 160
: 978-88-909775-4-1

Sinossi

Giuditta Abatescianni, già funzionario presso il Ministero della Finanze, può finalmente dedicarsi a tempo pieno alla lettura e alla scrittura, da sempre coltivate con passione. U’ malevèrme è la prima opera pubblicata cui affianca l’attività di attrice protagonista nel teatro amatoriale. Segue una parentesi di crisi personale con il bisogno di silenzio: una sorta di “buen retiro” per risalire la corrente e ritrovare la fiducia come donna e scrittrice. E la recupera raccogliendo il frutto del bel tempo della creatività pluriespressiva in questo suo Pennellate baresi-Poesie, racconti e commedia finale, rivendicazione di una voglia di vivere che si fa essenziale distillazione nei versi, approccio realistico senza illusioni nei racconti e fresca immediatezza umorale nell’espressività del dialetto del testo teatrale. Giuditta conduce il lettore in questo suo labirinto dove la narrazione in versi e in prosa è il filo di Arianna della sua vita con cui va alla riconquista della libertà. Insomma in una sola opera i molti modi di “continuare e resistere” nonostante i dolori, i rimorsi, i ricordi, le gioie, gli affanni. E Giuditta è tutta nei suoi personaggi femminili sempre in bilico fra la gioiosa adesione alla poesia della vita, la dolorosa accettazione delle sconfitte nella prosa della quotidianità e lo scatto sublime di ritrovato orgoglio. Sempre con la fierezza della mai perduta dignità. Il lettore potrà trovare consonanza di sentimenti in ognuna delle parti di questo testo e perdersi nel piacere della diversità che risulta la cifra preziosa della sua attrattiva.

Info Autore

Giuditta ( Giudy ) Abatescianni è nata e vive Bari. Funzionario in pensione della Pubblica Amministrazione si dedica con passione, a molteplici interessi di natura socio-culturali. Ha studiato lingue straniere, lettere e filosofia; ha recitato nel Teatro amatoriale per oltre vent’anni. Ha pubblicato vari brani nelle seguenti antologie : Haiti chiama Bari, s.o.s. Bangladesh, Bangladesh Help, Florilegio barese. Il suo primo libro in vernacolo ” U maleverme” ; vincitore assoluto del Premio Martucci – Valenzano – BA – a cui segue “ Frammenti di cuore”.

Note